Asta a Tempo

La vendita con Asta a Tempo è una realtà consolidata in America ormai approdata in Europa ed in Italia.
Il suo funzionamento, molto semplice ed intuitivo, ha determinato il successo della soluzione: si apprezza molto l’efficienza del sistema automatico attraverso il quale i gestori delle vendite (case d’asta) rafforzano la fiducia nei propri clienti offrendo una gestione trasparente, tracciabile e precisa.

Il Catalogo d’Asta
I beni selezionati vengono pubblicati on-line ed è solo on-line che si svolgeranno tutte le operazioni di asta: raccolta delle offerte, rilanci, chiusura stessa dell’asta.
Ogni lotto è caratterizzato da una scadenza temporale e le scadenze dei diversi lotti sono pianificate in modo che sia possibile seguire più lotti in contemporanea.
Allo scopo di agevolare la partecipazione le scadenze dei lotti sono sospese durante le ore notturne.

Il Tempo Limite
Fissa il termine cronologico entro il quale il sistema ritiene valide le offerte. Offerte depositate dopo la scadenza non concorrono alla gara. Una caratteristica del sistema Thetis è la flessibilità del termine: al fine di tutelare tutti i concorrenti ed assegnare il bene al miglior offerente, offerte che arrivano a ridosso della scadenza causano il protrarsi dell’asta di alcuni minuti durante i quali è ancora possibile inviare offerte. L’asta verrà quindi chiusa solo al termine della gara.

La Riserva
Il prezzo di riserva è tenuto nascosto ai clienti e fissa il valore al di sopra del quale le offerte saranno ritenute valide per l’assegnamento del bene.
Un’offerta di importo inferiore alla riserva non concorre all’assegnamento del bene ma viene comunque registrata dal sistema.

La Base D’asta
La base d’asta fissa il valore di partenza di qualsiasi offerta. Il cliente interessato al bene deve inserire un offerta di valore uguale o superiore alla base d’asta.

L’Offerta Massima
Chiunque voglia partecipare all’asta può farlo, previa autorizzazione, inserendo la propria OFFERTA MASSIMA ossia il valore massimo che si è disposti a pagare per il bene. L’offerta potrà partecipare alla gara se e solo se risulterà superiore alla riserva e sarà eletta vincente se e solo se risulterà la più alta. A partità di valore, si discrimina per ordine di arrivo. 
Le offerte non possono essere ritirate se non tramite intermediazione del gestore delle vendite e l’evento di cancellazione genererà automatiche notifiche di aggiornamento ai clienti interessati.

Il banditore digitale
E’ la chiave della soluzione! Come nelle aste tradizionali, anche nelle aste a tempo è presente la figura del banditore, ossia l’entità che, analizzando le offerte raccolte, determina quale sia la migliore. Il banditore digitale, incorruttibile quanto trasparente, segue logiche precise che tutelano i partecipanti tutti: le offerte massime dei diversi clienti sono tenute nascoste e sono difese finchè possibile. Un’offerta massima ampiamente maggiore della seconda viene rilanciata fino al valore minimo che permette al proprietario dell’offerta di risultare vincente. Nel contempo avvisa immediatamente i partecipanti di evenutali aggiornamenti della situazione dell’asta.
I gestori delle vendite sono tenuti a non interferire con il sistema garentendo il corretto svolgersi dei rilanci e tutelando i propri clienti.

I RIlanci
Nel concorrere delle offerte, il sistema detemina quale sia il valore di vendita del bene per il quale esiste uno e un solo vincitore applicando automaticamente i rilanci possibili. Questo causa un aumento del valore del bene fino al valore minimo possibile tutelando quindi il miglior offerente.
Il proprietario della nuova offerta viene istantaneamente notificato dell’esito della sua offerta e se questa causasse il superamento di un altro cliente, il sistema notificherebbe anche a lui l’aggiornamento dello stato dell’asta.

Ritiro dei Lotti o Chiusura Anticipata
Il gestore può ritirare un lotto o chiudere anticipatamente un asta ma sarà sua cura informare i partecipanti.

La chiusura dell’asta
Alla scadenza dei termini, il sistema procede all’analisi di tutte le Offerte Massime eleggendo il miglior offerente a cui si assegnerà il bene ad un prezzo inferiore o al massimo pari a quello dell’Offerta Massima inserita.
Alla chiusura dell’asta viene inviato automaticamente a tutti gli offerenti l’esito della propria partecipazione.

Regolamento
Come per le aste tradizionali, valgono le condizioni che ogni diverso gestore applica alle proprie vendite. Si seguano le indicazioni fornite dalla casa d’aste.

Modulo Asta a Tempo

Il modulo Asta a Tempo è parte del sistema Auction House CMS ed è attivabile solo su richiesta.
La preparazione dell’asta segue le logiche e le regole di qualsiasi altra asta organizzata nei sistemi Thetis. Quello che cambia è la modalità di vendita che introduce un tempo di scadenza dei lotti ed una gestione esclusivamente on-line delle offerte.

Come si partecipa ad un’asta a tempo?

Per partecipare ad un’Asta a Tempo è necessario essere registrati al portale di vendita ed aver effettuato l’accesso al sistema mediante le proprie credenziali.
Condizione necessaria per poter fare offerte è quella di aver ricevuto l’autorizzazione da parte del gestore della vendita, che viene rilasciata in base a criteri propri tra i quali la verifica della identità del cliente.

Partecipare attivamente all’asta implica l’invio delle proprie Offerte Massime. Il sistema informatico di contrattazione invia notifiche, anche tramite App mobile, al fine di aggiornare i partecipanti sullo stato dell’asta in corso.Valgono le Condizioni di Vendita adottate da ogni gestore di asta e che i partecipanti, per poter prender parte all’asta, dichiarano di aver letto e approvato.