Quali sono i punti focali di una strategia di digital & web marketing spigliata ed efficace?
Noi, in Thetis, abbiamo preso una grossa lavagna e ci siamo appuntati alcuni comandamenti che risultano fondamentali nel promuovere il business dei nostri clienti.

  1. Digital Marketing: utilizzo dei canali digitali per elaborare strategie personalizzate, misurabili e capaci di costruire relazioni durature su tutta una serie di canali digitali.
  2. Web Marketing: vedi quanto detto sopra con una restrizione, i canali sono solo web (vengono esclusi mobile app e direct e-mail marketing)
  3. Strumenti del Digital & Web Marketing: display advertising, e-mail marketing, referral o affiliate marketing, SEO e SEM, social media marketing e altro

Una volta chiaro cosa si può fare e come, sulla grossa lavagna possiamo creare la nostra strategia di marketing che utilizza di volta in volta alcuni o tutti gli strumenti sopra per assicurare ai nostri clienti l’unico risultato davvero interessante: promuovere il loro business.

Una serie di domande possono offrire uno sguardo d’insieme, una base per sviluppare una strategia di comunicazione che abbia come obiettivo promuovere un prodotto, un servizio oppure semplicemente fare del branding.

Tra queste domande anche:

  • Qual è l’obiettivo della campagna? Cosa voglio ottenere?
  • Chi è il cliente ideale, il target a cui mi rivolgo?
  • Quale richiesta o esigenza posso soddisfare per i clienti?
  • Chi sono i principali competitor?
  • Ho un vantaggio che posso sfruttare che i miei competitor non hanno?
  • Qual è il costo massimo che posso permettermi per acquisire un nuovo cliente?
  • Qual è il budget complessivo della campagna e quanto posso dedicare a ogni canale?
  • Il servizio clienti è in grado di gestire il follow-up in modo costante e rapido?
  • Quali sono le parole che usano i clienti in rete per cercare quello che offro? Quali sono i settori di interesse al target di riferimento?
  • Come posso misurare i risultati? Quali sono le metriche che determinano il successo della campagna?

Ma torniamo a parlare dell’oggetto di questo articolo ovvero i banner HTML5, quindi il Display Advertising!

 

 

Una volta definito, da parte del nostro specialist, il target della campagna, il coordinamento dei canali digitali e l’analisi degli obiettivi, si passa alla creatività: visual, copy e soprattutto multimedialità. La strategia (in questo caso parliamo dei banner HTML5) devono rispondere con precisione ed efficacia, offrendo risposte in linea con le aspettative.

Occorre una grafica di impatto? Certo!
Aggiungiamo un copy efficace, diretto, capace di stimolare nell’utente una reazione? Neanche a dirlo!
Impostiamo una “call to action” chiara? È fondamentale!
Ma tutto questo potrebbe non bastare.

Per questo utilizziamo, nella realizzazione dei nostri annunci, il plus che offre la tecnologia HTML5 che consente la programmazione di animazioni ed elementi che aumentano l’engagement, anche complessi. Questi sono perfettamente adattabili alle piattaforme di advertising, capaci di ottenere un tasso di conversione decisamente più performante. Se la premessa è che i banner animati sono la forma di pubblicità più diffusa sul web, l’ovvia conclusione è che HTML5 diventa lo strumento imprescindibile per elaborarli. La progettazione grafica dell’interfaccia utente dell’annuncio comprende quindi tutta una serie di effetti di animazione che contribuiscono alla sua efficacia, ma devono essere implementati in modo da garantirne la fruizione sia sul browser che su dispositivi mobile di ogni genere. Creare un testo scorrevole in movimento, lento o veloce, in direzioni diverse, è solo un esempio delle numerose possibilità offerte dai banner HTML5, oltre alle animazioni, dissolvenze ed effetti su immagini.

I vantaggi dei banner HTML5 riguardano l’approccio con tutti i nostri potenziali clienti, perché più visibili, leggeri e coinvolgenti, e l’aspetto tecnico di gestione delle promozioni: possono essere pubblicati infatti in più formati, registrando performance nettamente migliori. A parità di investimento è possibile ottenere maggiori risultati in termini di visibilità e traffico rispetto ad una campagna con banner statici tradizionali.

Google è chiamato a offrire il miglior servizio possibile tanto ai visitatori, i quali “premiano” le pubblicità inerenti ai loro interessi, quanto agli inserzionisti, i quali devono raggiungere il loro pubblico di riferimento e veicolare traffico al proprio sito: tanto più un annuncio è performante, tanto più l’inserzionista avrà nel tempo la priorità rispetto ai competitor che investono per pubblicare i banner all’interno degli spazi disponibili. Inoltre, essendo ormai da anni deprecato il sistema Flash ed essendo il formato “.gif” limitato nelle sue potenzialità, l’HTML5 si integra perfettamente con il nuovo modo di comunicare online, con il pensiero multimediale che guida il nostro stare sul web, e ci permette di generare un codice chiaro, leggero, pulito e responsive, rispetto alla totalità degli smartphone e dei dispositivi mobile in commercio.

Quale strumento migliore quindi delle campagne Google Display con la tecnologia HTML5 per il web marketing? La nostra esperienza e il know-how ci dicono che questa sia una delle migliori strade, parte delle strategie di successo, per offrire servizi innovativi ai nostri clienti e per promuovere al meglio il loro business!